swing trading

Swing trading: strategie efficaci

Nell’ultimo decennio Internet ha avuto un’enorme crescita ed espansione, merito dei continui miglioramenti della velocità connettività e dei siti web sempre più completi ed accessibili a tutti
Tramite Internet è possibile ormai fare praticamente tutto: leggere notizie sul mondo, vedere film, sentire musica, pagare la tasse, fare shopping online, eseguire operazioni finanziarie e molto altro.
Proprio riguardo a quest’ultime, è sempre più diffuso il trading online. Conosciuto anche con l’acronimo inglese TOL, riguarda la compravendita di strumenti finanziari tramite internet.
Esistono tantissime tipologie differenti di trading, tra cui la più diffusa è il Forex, che consiste nel scambiare una valuta in un’altra, cercando di ottenere profitto. Per esempio, si può scambiare l’euro con il dollaro e viceversa in base alle varie quotazioni e variazioni di mercato.
Sono molte le strategie a disposizione dei giovani trader per operare nel mondo del trading forex. Una tra le più diffuse ed interessanti è sicuramente lo swing trading.
Scopriamo in cosa consiste nello specifico questa particolare metodologia ed i vantaggi che ha rispetto le altre strategie.

Cos’è lo swing trading

Questa tecnica basa il suo funzionamento sul fatto di acquistare sul mercato una posizione, che sia short o long, e chiuderla entro massimo pochi giorni. L’obiettivo è dunque quello di catturare le oscillazioni delle quotazioni e sperare in uno swing positivo con conseguente guadagno.
Con il termine swing trader si indica colui che individua queste oscillazioni nel mercato e basa il proprio investimento su di esse. Questa figura professionale approfitta quindi del momento di trend favorevole per massimo qualche giorno, per analizzare la variabile possibilità di guadagno.
Visto il funzionamento di questa strategia, senza dubbio la liquidità che il mercato Forex offre, permette di essere il settore di trading ideale per praticare questa metodologia d’investimento.
Questa tecnica dello swing trading è la più elastica e facile da svolgere nel mondo del trading online, ideale anche per principianti e persone alle prime armi con queste operazioni finanziarie. Inoltre, risolvere le varie problematiche delle altre strategie di trading.

I vantaggi dello swing trading

Come già accennato, lo swing trading è maggiormente elastico rispetto alle altre strategie finanziarie di compravendita di strumenti online, ed inoltre, nonostante agisce giornalmente, è meno intenso e quindi richiede meno tempo ed impegno da parte del trader, cosa comunque da considerare quando si decide di entrare in questo mondo.
La caratteristica principale sulla quale si basano i principali vantaggi dello swing trading è il fatto che, rispetto alle altre strategie, non consiste nell’acquistare un mercato ad un prezzo e rivenderlo ad un altro maggiore, per ottenere guadagno, bensì basa il tutto sulla parte del movimento rialzista o ribassista, il classico swing, da cui prende appunto il nome.
E’ importante specificare che il trading è un mondo molto vasto, con tantissime strategie ed ognuna con propri pregi e difetti. Pertanto, non è possibile dire che una tecnica e migliore dell’altra o viceversa, e ciò riguarda anche lo swing trading.
Ogni trader sceglie una strategia in base al proprio stile di trading, al tempo che ha, a come e dove vuole operare ecc.
Lo swing trading, senza dubbio, è consigliato per inesperti che vogliono ottenere dei vantaggi dai primi investimenti, ed agire sul mercato Forex è la scelta più consigliata, visto la sua grande volatilità di mercato e la sua liquidità.