trader professionista

Come diventare un trader professionista in poco tempo

trader professionista

Per diventare un trader di professionista in poco tempo è fondamentale imparare le basi del trading e i metodi avanzati in modo rapido. Quando queste informazioni vengono padroneggiate, si può passare all’acquisizione di esperienze positive e negative tramite le quali accrescere le proprie conoscenze.

Bisogna però non crearsi false aspettative ed essere realistici. Un metodo perfetto per fare trading non esiste e non è possibile produrre costantemente risultati positivi. La pratica è l’unica insegnate e a essa devono essere dedicati tempo e concentrazione, sulla base d’informazioni per diventare un trader redditizio ed efficiente.

Diventare un trader in poco tempo: nozioni di base

Tra i metodi più efficienti per fare trading in modo rapido, c’è l’apprendimento dei meccanismi del mercato e dei metodi di base per fare trading. Questo è un primo step verso la conoscenza ed è importante per poter accedere successivamente a informazioni più importanti.

Esistono alcune fonti che potrebbero fornire le basi necessarie, alcune a un costo relativamente basso, altre perfino gratuite, purché riguardino i metodi per scegliere i mercati sui quali negoziare; come si muovono i prezzi; tipi di ordine e come posizionarli; gestione del rischio; orari di trading; come monitorare le prestazioni e quanto capitale è necessario per operare in modo efficiente.

Le basi per imparare il trading sono solitamente prive di soggettività quindi bisogna considerare quello che si apprende come dei suggerimenti o indicazioni. Per esempio, alcune fonti indicano che una base minima per iniziare a fare trading sia di 500 euro, mentre altre ne indicano una di 1.000. La verità è che 500 euro sono un buon inizio, ma l’ideale sarebbero 1.000.

Leggi anche: Impara a fare trading partendo da zero

Sistemi e tecniche di trading: basi avanzate

Tecniche di tradingI trader, dopo aver appreso le basi, stabiliscono cosa vogliono fare: scambio di azioni, trading forex, ecc. Solo dopo questa scelta si può approfondire l’apprendimento.

Un trader di opzioni per esempio deve avere una conoscenza sulle Greeks, chi si interessa al trading di futures dovrebbe approfondire sulle zecche e le specifiche dei contratti sui quali negoziare, i trader di forex invece devono sapere cosa sono i tassi dei roll over quotidiani e il valore dei Pip.

Bisogna imparare il funzionamento dei dividendi, come vendere allo scoperto, le differenze tra il trading in tempo reale e quello pre-market.

Uno dei passi più importanti è conoscere le strategie per produrre profitti in quello specifico mercato nel quale si vuole operare, piuttosto che cercare di apprendere tutto su tutto. Imparare la strada casa-lavoro è più semplice e rapido che imparare le strade di tutta la città.

Tuttavia, cercare strategie alternative non è affatto un male, ma questa è una fase che arriva con l’esperienza. Bisogna infatti rivedere e studiare i grafici per affinare le tecniche sulle quali normalmente si lavora. Se si pensa di essere in possesso di una strategia vincente, la si può mantenere finché funziona, altrimenti è il caso di cambiarla.

Imparare il trading in modo pratico e rapido

Uno dei migliori metodi per fare trading in modo rapido è affidarsi a un trader professionista disposto a insegnare le sue tecniche. Alcuni di essi lo fanno tramite siti web personali, altri tramite consulenze private e in molti sono anche disposti a fare da tutor, che poi si rivela il metodo migliore per imparare a fare trading velocemente.

Per apprendere una tecnica di trading non è necessario essere in possesso di alcuna formazione specifica e perfino l’apprendimento autonomo può dare ottimi risultati, ma potrebbe richiedere più tempo nel dare risultati.

Ogni trader professionista sviluppa un suo metodo e delle strategie basate su questo, studia grafici che rivelano tendenze e movimenti e su questi, crea una procedura specifica. Ovviamente questo non si apprende un poco tempo e spesso richiede mesi, ma una volta apprese le basi, ogni trader può creare la sua strategia e imparare sul campo.

Prime esperienze da trader

Una delle maggiori perdite di tempo per chi vuole imparare a essere un trader professionista in poco tempo, è la ricerca del metodo perfetto. Questo semplicemente non esiste

Piuttosto che concentrasi sul trovare un metodo infallibile, un trader dovrebbe focalizzare le sue energie sul perfezionare le sue strategie. Più si va avanti e più il metodo si ottimizza, è più semplice notare movimenti nel mercato che potrebbero fruttare, ci si rende conto che le strategie vincenti non sono applicabili a tutto se non sempre sono davvero vincenti.

Questo si chiama adattarsi all’andamento del mercato ed è una cosa che bisogna imparare in fretta per divenire un trader professionista in poco tempo.