Spiraglio Oltre La Siccità

Spiraglio oltre la siccità. Balzo del 4% per i futures del grano, registrato in seguito a forti preoccupazioni dovute alla siccità nelle pianure centro-meridionali degli Stati Uniti. "La siccità persistente sta diventando una crescente preoccupazione"
Spiraglio Oltre La Siccità
Tabella dei Contenuti

Spiraglio oltre la siccità. Balzo del 4% per i futures del grano, registrato in seguito a forti preoccupazioni dovute alla siccità nelle pianure centro-meridionali degli Stati Uniti.

“La siccità persistente sta diventando una crescente preoccupazione per il raccolto del grano invernale“, ha detto Kyle Tapley al servizio meteorologico MDA nel Maryland (Stati Uniti).

A causa delle scarse precipitazioni, la siccità sta rappresentando una vera e propria minaccia per la crescita delle piantine, vista la mancanza dell’umidità di cui necessitano.

Il grano invernale della varietà rosso tenero, ha sfiorato i $5,29 ½ per bushel, che ricordiamo essere una misura di capacità usata per aridi e liquidi, totalizzando un aumento del 4,2% in un giorno.

Mentre il grano invernale, varietà rosso duro, negoziato a Kansas City, relativo alla fornitura di Maggio, ha toccato i $5.76 ¼ per bushel, aprendo così la strada alla possibilità di totalizzare una delle migliori chiusure in 2 mesi, una settimana fa si sono chiuse posizioni short tra i fondi speculativi con oltre 65.000 contratti, posizione decisamente storica, che supera di circa 15.000 lotti il record più alto registrato. Un vero e proprio spiraglio oltre la siccità.

“Questo sembra essere in larga parte una short-covering” dice Jerry Gidel, capo analista in tema di cereali di foraggio al Rice Dairy, una società che ci occupa di fornire analisi e servizi in merito a futures, opzioni, mercati a temine.

Per il momento il mercato del grano resta instabile, reso ancora più instabile in seguito all’uscita dei tanto attesi report del Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti, in merito alle scorte dei cereali e ai raccolti di primavera.

Mentre da un lato c’è chi scommette con lunghe puntate che i futures salgono, dall’altro non mancano scommesse su una caduta dei prezzi.

A Parigi il future di Maggio ha chiuso a €191,75 a tonnellata, con +1,3%, mentre a Londra a 122.75 euro/t, +1,0%. A Chicago invece il future ha chiuso a $5,28 a bushel, registrando un +4,0%, situazione analoga a Kansas City che chiude a $5.73 ½ a bushel con un +3,7%. Leggi anche l’articolo su come fare trading con le materie prime.

Abbiamo preparato un Workshop gratuito per spiegarti tutto nei dettagli lo trovi qui: