Investire in legno conviene? Quando e come?

investire in legno conviene
Tabella dei Contenuti

Se ti attrae l’idea di investire in legno con l’obiettivo di incrementare il tuo capitale giocando con il mercato, sappi che può essere un progetto molto valido ma per farlo in modo sicuro senza correre grossi rischi bisogna sapere come muoversi in questo settore.

Risulta quindi importante capire come fare un investimento nel legno che sia sicuro e ora vedremo come farlo.

Vogliamo sottolineare un aspetto importante: dal momento che oggi quasi tutti possono accedere al mercato, coloro che non possiedono molte competenze in merito possono fare investimenti pericolosi o completamente errati.

Le conseguenze di approcciarsi al mondo del trading senza la giusta esperienza possono essere veramente disastrose e la possibilità di perdere molto denaro è reale e purtroppo sempre più frequente.

Capita spesso infatti che, facendosi prendere dalla voglia di guadagno facile e veloce ed essendo attratti da esperienze di qualche conoscente, molti si lancino in investimenti di questa e altre materie prime che si rivelano sbagliati.

Si rischia così di perdere i risparmi di una vita o di indebitarsi per la vita!

Diventa allora doveroso precisare che investire sul legno può rivelarsi una valida fonte di guadagno ma a condizione che ci si affidi a personale competente e che abbia l’esperienza necessaria da istruirci in modo approfondito su questo settore.

Risulta necessario accrescere le proprie competenze tramite una formazione ad hoc e questo va fatto assolutamente prima di procedere con un investimento!

Ti proponiamo quindi dei percorsi formativi che hanno l’obiettivo di offrirti tutte le informazioni, i dati e le competenze utili per capire gli investimenti sul legno così che potrai gestirti senza mettere a repentaglio i tuoi risparmi.

   

Analizziamo quindi come fare trading con le materie prime sfruttando il legno.

Perché investire in legno? Come funziona questo mercato?

Si tratta di una delle materie prime ecologiche per eccellenza ed è dotato di caratteristiche meccaniche, estetiche e anche di isolamento termico che sono uniche.

Perché scegliere questa materia prima per fare degli investimenti?

Gli investitori esperti sono attratti da tale prodotto e vogliamo capire quali siano le possibilità di crescita e anche i possibili problemi che può generare questo mercato.

Diciamo che risulta molto interessante come comparto per un investimento.

Si tratta di un settore ciclico che viene influenzato da cicli economici positivi.

Infatti solitamente la domanda di tale asset tende ad aumentare (mobili, case, imballaggi) e il suo prezzo aumenta perché non sempre l’offerta pareggia la domanda.

investimento in legno come materia prima

Anche se molto abbondante in natura, ci sono alcuni fattori che ne stanno influenzando significativamente la produzione e questo ne fa aumentare il prezzo.

Ecco che in maniera anticipata viene stabilito il prezzo per le forniture di legname.

Questo, in linea generale, permette una stabilità dei prezzi per cui, monitorando la sua domanda, si possono facilmente prevedere le sue prospettive future.

La guerra tra Russia e Ucraina ha creato delle pressioni notevoli a tutta la sua catena produttiva.

Già da tempo i prezzi del legname erano in aumento ma dall’inizio del 2022 la Russia ha bloccato l’export.

Rispetto al 2020 i prezzi, a seconda delle varie tipologie di legname, sono aumentati tra il 130% e il 280%, che sono quotazioni doppie in confronto alle medie normali.

In Italia, a pesare su questo non è il tanto legname che arriva dalla Russia, che equivale solo al 5%, ma è più che altro lo scompenso che ha generato la chiusura alle esportazioni in tutto il settore.

Però in alcuni mercati come quello della betulla utile per arredo, edilizia e automotive, la Russia ha contribuito in maniera significativa alla carenza di tale legname, così come per quello usato per imballaggi, travi e pavimenti provenienti dall’Ucraina.

Questo ha contribuito allo stato di squilibrio della domanda/offerta che ha causato oscillazioni vertiginose nel prezzo di tale materia prima.

Le prospettive per investire in questo asset sono quindi molto buone, proprio perché la sua domanda cresce in tutto il mondo in maniera verticale e si stima che nel 2030 supererà la somma di 2,5 miliardi di metri cubi all’anno, pari a circa il 30% in più.

Ecco riassunti i motivi per cui fai bene se investi in questa materia prima: 

  • Domanda in costante aumento a livello mondiale.
  • I suoi prezzi sono mediamente cresciuti di più rispetto all’inflazione.
  • A livello storico il ritorno di tale investimento è sempre stato superiore rispetto a quello in altri settori.
  • Diversificazione.

Come investire nel legno

Per investire in modo adeguato e trarne un profitto devi capire quali strategie adottare per il trading online, cioè capire come guadagnare con il legno.

Per esempio si possono utilizzare fondi comuni di investimento oppure gli ETF, fondi a gestione passiva.

Bisogna comunque considerare tutti i fattori di cui abbiamo parlato prima e ricordare che la domanda è forte ma l’offerta del legname è in forte difficoltà.

La deforestazione è un problema che va ad influire sulla sua offerta.

Possiamo dire che non esiste un investimento che sia più valido di un altro ma bisogna sempre valutare che obiettivi abbiamo e ogni mossa deve quindi essere funzionale a tali obiettivi.

Perché NON devi fare trading con il legno in questo momento

Abbiamo spiegato perché può essere molto profittevole investire in tale materia prima ma ora è necessario che tu apprenda nel migliore dei modi come puoi muoverti in tale settore in modo da imparare a gestire un investimento.

Per fare ciò è necessario acquisire una base di conoscenza solida e delle competenze buone in modo da imparare i cosiddetti ‘trucchi del mestiere’, inoltre ci vuole del tempo e non ci si può improvvisare investitori ed esperti.

Ecco perchè ti proponiamo una formazione idonea che ti permetterà di valutare le possibili opportunità ed i pericoli di tale mondo.

Tramite i nostri percorsi formativi potrai capire meglio il mondo appassionante del trading e lo potrai fare tramite step graduali.

Evita brutte sorprese e non fare trading con il legno in questo momento ma prenditi il giusto tempo per imparare e acquisire le giuste informazioni per muoverti in questo mercato appassionante ma anche complesso.

Ovviamente c’è in ballo del denaro ed è quindi utile approfondire concetti che ti aiuteranno a gestire al meglio i tuoi investimenti e a non perdere soldi.

Ti seguiranno i migliori professionisti che valuteranno insieme a te la strada migliore da percorrere.

Puoi simulare in maniera del tutto gratuita dei possibili investimenti e farai esercitazioni pratiche che ti consentiranno di capire bene come trarre profitto.

 

Scopri altre info su cosa sono le materie prime e come sfruttarle.