Investire in grano può essere una fonte di guadagno

Investire in grano come funziona
Tabella dei Contenuti

Stai pensando di investire in grano per rendere più cospicue le tue entrate andando a ‘giocare’ col mercato?

Può essere un’ottima idea e ora vediamo insieme come fare un investimento in grano in maniera sicura e senza rischi.

Infatti, poiché oggi il mercato è accessibile un pò a tutti, anche a persone che non hanno molte competenze ed esperienza in questo campo, capita spesso che molti si ‘facciano male’ buttandosi in investimenti sbagliati.

Oggi è molto facile accedere ai vari mercati, anche a quello di questa materia prima, e questo potrebbe attirare molti a fare investimenti importanti illudendosi di avere un guadagno facile e veloce.

Ecco che diventa quindi d’obbligo fare una precisazione importante: investire sul grano può essere una buona fonte di guadagno ma solamente se ci si affida a persone competenti e con esperienza e se si accrescono le proprie competenze con una formazione adeguata prima di procedere con l’investimento.

Questi due passaggi sono di fondamentale importanza per non rischiare di perdere molto denaro.

I corsi che proponiamo hanno proprio lo scopo di fornirti tutte le informazioni e i dati necessari per comprendere gli investimenti sul grano in modo da poterti muovere senza andare allo sbaraglio.

Vediamo allora come fare trading con questo attivo. 

Perché investire in grano? Come funziona questo mercato?

Perché scegliere proprio questa materia prima? Perchè possiede particolari caratteristiche vantaggiose che attirano molti investitori esperti.

Cerchiamo allora di vedere quali possono essere le possibilità di crescita ma anche le possibili sfide di questo mercato.

pasta e pane derivano dal grano

Sicuramente è al secondo posto come cereale consumato in tutto il mondo, dopo il riso, e ha tantissimi usi tra cui il consumo umano (nella produzione di pasta e pane), l’alimentazione del bestiame e la fabbricazione di cosmetici e di prodotti dietetici e biocarburanti.

La sua produzione è affidata soprattutto alla UE, seguita dalla Cina, l’India, gli Stati Uniti, la Russia e il Canada.

Essendo scambiato nel mercato delle materie prime, viene classificato in asset specifici in base alle proprietà della tipologia di frumento così che il mercato farà sempre una previsione di quale tipo potrà avere più successo nel mercato dei futures.

Essendo un prodotto molto volatile è estremamente interessante trattarlo per la sua tendenza e perché prevede un grande volume di operazioni di trading.

Infatti, sfruttando le oscillazioni del suo prezzo, si possono avere ottime occasioni di guadagno.

Ci sono alcuni elementi da considerare prima di investire in questa materia prima:

  1. Seguire il clima nei paesi produttori: la variabilità climatica ne influenza la produzione e a seconda delle condizioni metereologiche si può avere un rallentamento o un incremento della sua offerta.
  1. Fare attenzione al livello degli stock: aumento o diminuzione delle scorte sono proporzionali all’evoluzione di domanda/offerta.
  1. Seguire la demografia mondiale: influenza direttamente la domanda di diverse materie prime. Si tratta di un fattore da analizzare sul lungo termine.
  1. Valutare l’evoluzione del settore agroalimentare: ovviamente ne influenza la domanda/offerta.
  1. Analisi tecnica basata sui grafici borsistici.

Bisogna quindi considerare l’andamento sui prezzi del grano.

Non possiamo non prendere in considerazione anche la guerra in Ucraina che ne sta condizionando il prezzo in maniera significativa, ad esempio ha provocato un aumento della farina e un aumento dei cereali.

Come investire sul grano

Vuoi investire in modo profittevole? Allora devi capire quali siano le migliori strategie di trading online.

Quindi come guadagnare con il grano?

Esistono diversi strumenti finanziari a disposizione come ETF, azioni, Futures.

Si possono scegliere i CFD, che replicano in tempo reale l’andamento dell’asset, hanno commissioni più contenute, permettono di operare a basso costo e sono molto sicuri.

L’andamento di questa soft commodity è semplice da prevedere perché è un bene molto comune e le notizie che lo riguardano escono tutti i giorni.

Perchè NON devi fare trading con il grano in questo momento

Abbiamo visto che può essere vantaggioso investire in tale materia prima ma ovviamente per imparare a muoversi in questo mondo e saper gestire un investimento nel modo giusto ci vogliono delle competenze specifiche e una preparazione alla base.

Per conoscere tutti i trucchi del mestiere ci vuole tempo e una formazione adeguata.

I nostri percorsi formativi permettono, mediante step semplici e graduali, di scoprire questo mondo per certi versi appassionante ma anche pieno di pericoli.

 

Per non incorrere in brutte sorprese conviene non fare trading con il grano in questo momento ma prendersi il tempo per acquisire le giuste competenze e farti un po’ di esperienza fondamentali per procedere in questo mercato complicato.

 

Dal momento che si tratta di soldi e non è un gioco, devi assolutamente approfondire concetti e nozioni principali per non rischiare di perdere i tuoi risparmi.

Tramite i nostri percorsi di formazione nel trading potrai essere seguito dai migliori professionisti del mestiere.

Inoltre potrai simulare degli investimenti senza investire un euro e con delle esercitazioni pratiche in modo da capire pienamente come investire.